SEMINARIO 13 NOV. 2019

SEMINARIO 13 NOV. 2019

TRASMISSIONE E UTILIZZAZIONE DELL’ENERGIA ELETTRICA PER LE UTENZE STRATEGICHE OPERATIVE

dalle ore 14 alle 18,30

c/o Aula del Chiostro Facoltà di Ingegneria Civile ed Industriale La Sapienza – Via Eudossiana 18 Roma

INFO
LOCANDINA
ISCRIZIONI

VUOI LAVORARE CON NOI?

ATME è frequentemente alla ricerca di personale specializzato. Se vuoi misurarti in un ambiente in crescita, dinamico e ad elevata tecnologia controlla le posizioni aperte qui.

POWERKEM

POWERKEM
Nel 2018 Hitec ha rinnovato la gamma di gruppi rotanti di continuità senza motore diesel introducendo il nuovo modulo PowerKem che sostituisce il Ride Through.
PowerKem è disponibile nella gamma da 4000a 1000 kVA con autonomia di 10-12 secondi regolabile). Per interruzioni di durata maggiore è possible installare un
gruppo elettrogeno (o utilizzarne uno già esistente).
 
Atme ha già installato un gruppo PowerKem da 1000 kVA in Italia.

SUPERCONDENSATORI

Atme ha il piacere di annunciare l’inizio della collaborazione con FREQCON (www.freqcon.com) per la distribuzione in esclusiva sul mercato italiano di convertitori di elevata potenza (UGS Ultracapacitor Grid Stabilizer) che, accoppiati ai super-condensatori Maxwell, permettono di stabilizzare la tensione e la frequenza delle reti di trasmissione e distribuzione rese instabili dalla energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili. Dalla combinazione di queste apparecchiature nascono gli U-UPS, che, utilizzando un software in grado di rilevare in tempi ultra veloci i buchi di tensione e le micro interruzioni, sono in grado di iniettare entro 20 ms nella rete di alimentazione la potenza attiva e reattiva necessaria per la compensazione dei disturbi, con una durata standard massima di 1000 ms.  Si può comunque aumentare il tempo di protezione fino qualche secondo incrementando il numero di super-condensatori. La gamma di potenza degli U-UPS va da 250 kW a 4000 kW. per maggiori informazioni clicca qui. Atme ha il piacere di annunciare l’inizio della collaborazione con FREQCON (www.freqcon.com) per la distribuzione in esclusiva sul mercato italiano di convertitori di elevata potenza (UGS Ultracapacitor Grid Stabilizer) che, accoppiati ai super-condensatori Maxwell, permettono di stabilizzare la tensione e la frequenza delle reti di trasmissione e distribuzione rese instabili dalla energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili. Dalla combinazione di queste apparecchiature nascono gli U-UPS, che, utilizzando un software in grado di rilevare in tempi ultra veloci i buchi di tensione e le micro interruzioni, sono in grado di iniettare entro 20 ms nella rete di alimentazione la potenza attiva e reattiva necessaria per la compensazione dei disturbi, con una durata standard massima di 1000 ms.  Si può comunque aumentare il tempo di protezione fino qualche secondo incrementando il numero di super-condensatori. La gamma di potenza degli U-UPS va da 250 kW a 4000 kW. per maggiori informazioni clicca qui.

Workshop Bologna

Vi aspettiamo il 27 giugno 2019Bologna per l’ International workshop on supercapacitors and energy storage.

Il core business di ATME: la Power Quality, verrà evidenziato attraverso presentazioni centrate.

In particolare presenteremo una soluzione innovativa per la compensazione dei buchi di tensione e delle microinterruzioni con sistemi statici di ultima generazione accoppiati ai supercondensatori per impianti fino a 12 MW.

La partecipazione è gratuita, previa registrazione su http://www.fsnmeetings.it/index.php/register

Operation Smile

Come ogni anno Operation Smile si prodiga ad organizzare oltre cento missioni in ogni parte mondo: Africa, Asia, Europa, America. Ognuna delle località dei Paesi in cui si svolgono le missioni umanitarie ha una sua particolarità. La Fondazione Operation Smile cura bambini e giovani adulti nati con malformazioni al volto.

ATME supporta l’ospedale di Chacas

Attualmente l’Ospedale di Chacas, situato a 3.300 mt. di quota, con 60 posti letto e due sale operatorie, è l’unico presidio sanitario della provincia andina di Chacas – Assuncion (Perù), una splendida vallata tra le catene della Cordiera Blanca, abitata da circa 50.000 persone.

In una situazione così difficile la salute è un lusso, che la gente non si può permettere e che lo stato non può regalare: tutto ciò che riguarda la salute si deve pagare. E’ facile intuire che vecchi e bambini sono coloro che pagano il prezzo più alto.

L’Ospedale sulle Ande di Chacas è l’unica struttura della regione che dà una risposta sanitaria gratuita a tutta la popolazione della zona. All’Ospedale “Mama Ashu” di Chacas si rivolgono anche le popolazioni delle provincie vicine.

La realtà quotidiana è un continuo andirivieni di persone con gravi problemi sanitari: malattie infettive, TBC, diarrea, traumi di varia natura, malattie croniche degenerative, patologie infantili dovute a malnutrizione.

Ogni anno la Goccia partecipa al mantenimento dell’ospedale di Chacas in Perù. La manutenzione dello stabile e la direzione dell’ospedale stesso è garantita dai volontari della “Operazione Mato Grosso” che in accordo con le autorità locali si alternano con turni di personale medico e infermieristico ad integrazione e sostegno dello staff locale.

Periodicamente ogni anno sono inviati containers di materiali, attrezzature sanitarie e medicinali difficilmente reperibili nel paese stesso.